Blockchain

La Blockchain è una tecnologia informatica che serve a gestire un registro pubblico in modo sicuro, non modificabile, decentrato e condiviso.

È essenzialmente un registro digitale distribuito (DLT – Distributed Ledger Technology) che documenta in modo permanente e immutabile le transazioni tra device in blocchi di dati collegati in modo crittografico.

Questi blocchi di dati vengono concatenati in modo sequenziale, creando una catena di blocchi, da cui il termine “Blockchain ” (in italiano, “catena di blocchi”).

Ecco alcune caratteristiche chiave di questa tecnologia:

  1. Decentralizzazione: è una soluzione tecnologica che opera sfruttando una rete di nodi (computer) che lavorano insieme per gestire e verificare le transazioni. Non c’è una singola autorità centrale o un server centrale che controlla la rete, il che la rende resistente a una singola autorità o punto di errore.
  2. Trasparenza: tutte le transazioni registrate su una Blockchain sono visibili a tutti i partecipanti della rete. Questa trasparenza promuove la fiducia e la verifica delle transazioni.
  3. Immutabilità: una volta che una transazione è stata registrata in un blocco e aggiunta alla catena, è estremamente difficile modificarla o cancellarla. Ciò garantisce l’integrità dei dati registrati.
  4. Sicurezza: la Blockchain utilizza la crittografia per proteggere le transazioni e garantire che solo le persone autorizzate possano accedere ai dati.
  5. Consensus: per aggiungere nuovi blocchi alla catena, i nodi della rete devono raggiungere un accordo su quale transazione dovrebbe essere aggiunta successivamente. Questo processo di consenso può variare, e spesso coinvolge il mining o la validazione da parte di nodi specifici.

Le Blockchain sono utilizzate in una varietà di settori e applicazioni, con il caso più noto che riguarda le criptovalute come il bitcoin, dove la blockchain viene utilizzata per registrare tutte le transazioni di Bitcoin.

Esistono, tuttavia, migliaia di Blockchain diverse, ciascuna con le proprie caratteristiche e finalità. Il numero esatto è difficile da determinare con precisione, poiché nuove catene vengono create regolarmente e altre possono scomparire o diventare obsolete.

Il mercato delle Blockchain è molto dinamico, e molte organizzazioni e sviluppatori creano blockchain per scopi specifici o per migliorare le funzionalità delle blockchain esistenti.

Le Blockchain hanno anche applicazioni al di fuori del mondo crypto, come la gestione delle catene di approvvigionamento, la registrazione delle proprietà, la gestione delle identità digitali e molte altre aree in cui è necessaria una registrazione accurata e sicura delle transazioni.

Foto con licenza Shutterstock

Torna in alto