Backdoor

Insieme di programmi e codici (spesso noti al solo programmatore) che permette di accedere a un computer o a un device evitando le consuete procedure di identificazione.

A volte viene creata lecitamente, con il consenso dell’avente diritto, per intervenire a distanza in caso di malfunzionamento; altre volte, invece, viene impostata illecitamente, senza che l’avente diritto ne sia a conoscenza, per poter effettuare successivamente accessi abusivi da remoto senza essere tracciati e identificati.

« Torna all'indice

Carrello
Torna su