Bastion host

Computer specializzato che viene deliberatamente reso visibile a una rete pubblica e che è pertanto molto esposto ad attacchi informatici.

Normalmente collocato al di fuori di un firewall, elabora e filtra le informazioni e i dati in entrata impedendo al traffico dannoso di entrare in una rete di cui rappresenta, in senso figurato, il primo “baluardo” di sicurezza.

Gli esempi più comuni di bastion host sono i server di posta e i server Web.

Occasionalmente possono esserlo anche i firewall e i router.

« Torna all'indice

Carrello
Torna su