Cybersquatting / Domain grabbing / Domain squatting

Attività indebita che consiste nell’impossessarsi del nome di un sito (dominio) Internet (di solito appartenente a
personaggi famosi o comunque di proprietà di marchi o brand già registrati) allo scopo, speculativo, di rivenderlo
successivamente a società o persone che desiderano utilizzarlo per la propria attività o che desiderano cagionare un danno a chi ne sarebbe il legittimo proprietario (impedendone, in tal modo e di fatto, l’utilizzazione).

« Torna all'indice

Carrello
Torna su