Harassment

Termine inglese che significa “molestia”.

Rappresenta una forma tipica di “cyberbullismo”, consistente nell’invio, reiterato e ripetuto nel tempo, di messaggi offensivi e denigratori tramite social, messaggi, chiamate o e-mail.

Tali condotte, peraltro, possono ben rientrare in altre fattispecie penali quali il reato di stalking (art. 612 bis c.p.) e di molestia (660 c.p.).

« Torna all'indice

Carrello
Torna su