Open data

Dati pubblici in formato aperto, “libero” e liberamente accessibili a tutti i cittadini, oltre che facilmente riutilizzabili e scambiabili sul web, senza limitazioni di copyright, brevetti o licenze d’uso.

« Torna all'indice

Carrello
Torna su